Regione Veneto

Comune di Valbrenta
Sito istituzionale

Seguici su

Bonus facciate

Il bonus facciate, introdotto con la legge n. 160/2019, permette la detrazione fiscale pari al 90% delle spese sostenute per il recupero o restauro delle facciate degli edifici ubicati nelle zone territoriali omogenee di tipo A o B od a queste assimilabili, così come individuate dai Piani degli Interventi.
Il Consiglio Comunale di Valbrenta, con deliberazione n. 41 del 30/11/2020, ha provveduto alla ricognizione di tali aree, indicando puntualmente quali Zone Territoriali Omogenee dei singoli Piani degli Interventi dei comuni fusi, fossero assimilabili a zone A o B, all'interno delle quali quindi è applicabile il bonus facciate.

Vedi di seguito la Deliberazione ed i documenti allegati:

DELIBERAZIONE N. 41/2020
TABELLA ZONE ASSIMILATE DI TIPO B
PLANIMETRIE SCALA 1:5000: TAV. 1 - TAV. 2 - TAV. 3 - TAV. 4 - TAV.5 - TAV.6

L'appartenenza di un edificio ad una delle zone A o B come sopra individuate, può essere attestata dal Responsabile dell'area 6^, in seguito a richiesta presentata dal cittadino sul modello allegato. Tale richiesta può essere inoltrata anche via mail all'indirizzo urbanistica@comune.valbrenta.vi.it,  e deve possibilmente contenere anche una planimetria dell'area, per una più facile individuazione.

DOMANDA DI ATTESTAZIONE

L'attestazione è soggetta all'imposta di bollo di € 16,00 ed al pagamento di € 20,00 per diritti di segreteria.

A margine si ricorda che la tinteggiatura degli edifici ubicati nelle zone di interesse architettonico ed ambientale o comunque ai quali è stato assegnato un grado di protezione, è soggetta a comunicazione da presentare al comune di Valbrenta, nella quale indicare la tonalità di colore che si intende applicare, scelta tra quelle consentite dal Prontuario per la qualità architettonica e la mitigazione ambientale.
torna all'inizio del contenuto